Torriani La Bottega del Carnevale tutto per halloween
Vai a www.torrianishop.it per consultare il catalogo dei nostri prodotti
Premi qui per visitare il Sito vendita online: www.torrianishop.it    Visita la nostra pagina su Facebook    Guarda i video su Youtube

Torriani - La Bottega Del carnevale

Via Mercato, 5 Milano - tel. 02 866519

MM2 verde (fermata Lanza) - MM1 Rossa (fermata Cairoli)
tram: 2, 12, 14 (1, 27)- bus: 57 - 61.


La Bottega Del Carnevale vi racconta la storia di Halloween

STORIA DI HALLOWEEN presentata da Torriani, La Bottega Del Carnevale, via Mercato, 5 Milano STORIA DI HALLOWEEN presentata da Torriani, La Bottega Del Carnevale, via Mercato, 5 Milano

Halloween - Etimologia Storia di Halloween - Etimologia

Il termine inglese “Halloween” (in irlandese Hallow E’en) è di origine medioevale, deriva dalla forma contratta di All Hallows' Eve, dove Hallow è la parola arcaica inglese che significa Santo.
Eve significa vigilia, ma anche "All Hallows’Even" ( Even significa sera) che venne abbreviato in Hallows’Even,
poi in Hallow-e’en ed infine in Halloween che, in inglese antico indicava la vigilia di Ognissanti.

Halloween - Storia Storia di Halloween

La cristianità primitiva era solita celebrare feste in onore dei Santi: i primi resoconti scritti risalgono a Tertulliano e
a Gregorio di Nizza (223-395 d.C.), ma solo le pagine scritte da Sant’ Ephraem, morto nel 373 d.C.,
danno una sicura testimonianza della "festa celebrata in onore dei martiri della terra" il giorno 13 maggio;
comunque la festa attuale di Ognissanti risale al VII secolo, quando papa Bonifacio IV trasformò il Pantheon a Roma
in un santuario cristiano e, il 13 maggio 610 d.C., lo consacrò alla Madre di Dio e a tutti i santi martiri.
Da allora, “una festa di tutti i martiri”, fu celebrata il 13 maggio.
Nell’VIII secolo il Papa Gregorio III spostò la festa dei Santi in Novembre.
Le ragioni dello spostamento furono dettate dalla necessità per la Chiesa, di cristianizzare la festa pagana del Capodanno Celtico “SAMAIN”.
Non potendo proibire quest’occasione di festa, perché avrebbe provocato reazioni violente,
sovrappose una festa cristiana in modo che le stesse popolazioni celtiche non facessero più distinzioni fra ricorrenza religiosa e festa pagana.
Nell’875 il Papa Gregorio IV (827-844) istituzionalizzò ufficialmente ed estese a tutta la Chiesa,
la festa di Ognissanti al 1° novembre; fanno eccezione i cristiani Ortodossi, che coerentemente con le prime celebrazioni,
ancora oggi festeggiano Ognissanti in primavera, la Domenica successiva alla Pentecoste.

La riforma protestante contribuì invece ad un graduale ritorno di questa “festa degli spettri” forse per sminuire la festività di Ognissanti.
Nel 1500 le due festività diventano un’unica cosa, il significato pagano originario viene completamente dimenticato.

Halloween - Il culto Storia di Halloween - Il culto

La celebrazione di Halloween deriva quindi da un culto pagano del popolo Celtico, ovvero dall’antica festa di "Samain".
Questa festa era la principale dell'anno celtico perché segnava la fine dell'anno e l'inizio di quello nuovo ed il passaggio dall’ estate all’inverno.
La notte tra il il 31 ottobre e il 1° Novembre era il momento piu' solenne anche se la festa durava una settimana:
tre giorni prima della festa, il giorno stesso e tre giorni dopo.

Storia di Halloween: croce Celtica

Venivano fatti cerimoniali, tipo quello del Sacro Fuoco, dove dopo aver spento i fuochi nelle case,
tutto il villaggio si radunava in cerchio per ricevere dai sacerdoti (Druidi) il nuovo fuoco.

Quest’ultimi spegnevano solennemente il fuoco sacro dell’AUTEL per poi riaccenderlo con rami secchi presi da una quercia sacra che strofinati, facevano scaturire un nuovo fuoco, che onorava il Dio del Sole e scacciava gli spiriti maligni.

Le braci di questo nuovo fuoco venivano date a ogni capo famiglia perchè riaccendesse il fuoco nel proprio camino,
che doveva durare fino all’autunno successivo.
Seguivano banchetti, processioni con uomini mascherati, e soprattutto in questo intervallo gli esseri umani venivano
in contatto con l'altromondo, il "Sid".
Le anime dei morti si avvicinavano alle abitazioni dei vivi, che venivano loro rispettosamente incontro e le circondavano di omaggi, per poi ricondurle in processione al Sid.

I Celti e Milano Storia di Halloween - soldato Gallo

I Celti era una popolazione che abitava l'area dell'Europa centroccidentale (Francia, Inghilterra, Galles e Scozia). Apprendiamo da Tito Livio (59 a.C.-17 d.C.) le conoscenze sulla discesa dei Celti in Italia e la mitica fondazione di Milano (V° libro della sua "Storia di Roma dalla fondazione"). A Roma regnava Tarquinio Prisco (616-579 a.C.), di origine Etrusca, che aveva usurpato il potere ai re romani, mentre il supremo potere dei Celti era nelle mani dei Biturigi che sceglievano il re.

In quel periodo regnava AMBIGATO, che aveva reso florida Gallia; la popolazione numerosa spinse il re a colonizzare altri territori.

Storia di Halloween: croce Celtica

Mandò i nipoti BELLOVESO e SEGOVESO, figli di sua sorella, verso altre terre indicate dagli dei.
A Segoveso fu destinata la Selva Ercinia, mentre a BELLOVESO gli dei indicarono la via verso la Pianura Padana. Così nel VI secolo a.C., i Galli (termine romano indicante i Celti abitatori della Gallia), divisi in varie tribù: Biturigi, Arveni, Senoni, Edui, Ambarri, Carnuti, Aulerci, valicano le alpi occidentali sotto il comando di Belloveso e si scontrano con gli Etruschi della Valpadana, battendoli in una battaglia presso il fiume Ticino.

L’arrivo di Belloveso coincise con un periodo in cui gli i Etruschi avevano notevoli interessi commerciali nell’area del Ticino e commercializzavano già da tempo con i Galli; si aprirono così le porte dell’Italia a questa civiltà nordica.
I Celti incontrarono una popolazione stanziatasi in precedenza. Erano gli Insubri della cultura di GOLASECCA (così chiamata da una località vicino a Sesto Calende - Varese, cultura sviluppata nella prima Età del Ferro tra il lago Maggiore, il Serio, e a sud il Po) e, secondo il racconto Liviano, vennero riconosciuti da Belloveso come discendenti degli Edui.
Quest'incontro apparve a Belloveso di buon auspicio così si fermò. Abbandonò ogni riferimento della tribù originaria e s’inserì in quella già stanziata.
I centri maggiori dell’area insubre erano Golasecca e Como, abitati in modo organizzato e continuativo dal XI° secolo a. C.; Como aveva il suo “medhelanon” (santuario) a Melano sopra Mendrisio, Milano invece fu il santuario della zona di Golasecca.
Con l’arrivo dei Galli di Brenno all’inizio del IV° secolo a.C., i due centri di Golasecca e Como decaddero a favore del " medhelanon" degli insubri per la sua centralità nella pianura.
Mediolanum è il nome riportato da Tito Livio, è la forma latinizzata dal celtico antico Medhelanon, dove medhe (poi medio) sta per "centro" e lanon significa "santuario" (www.storiadimilano.it/Miti_e_leggende/Medhelanon.htm).
In sanscrito, madhya-lan significa la “terra di mezzo”. La fondazione non riguardò quindi una città, bensì un centro religioso, un centro sacro.


Mediolanum diventa una metropoli dal IV° sec. A.C. Un Medhelanon è un luogo di raduno in particolari occasioni : capodanno, feste maggiori e consigli di guerra. E' custodito dalla casta dei Druidi, termine per designare i sacerdoti , ma anche la classe dirigente in genere. Per il resto dell’anno, torna a d essere una radura anche se consacrata. La sua posizione era molto importante dal punto di vista astronomico e quindi doveva essere al centro di coordinate terrestri e astrali.

Milano fu celtica per la sua posizione posizione astrale in quello specifico momento(spettacolare congiunzione planetaria multipla del 583 a.c. allineamento di 5 pianeti visibili ad occhio nudo: Mercurio, Venere, Marte, Giove, Saturno).

Storia di Halloween - allineamento 5 pianeti agosto 583 a.C.

Studi toponomastici hanno individuato nell’area intorno alla piazza della Scala l'impronta di un'ellisse, divisa in due da via Manzoni-via S. Margherita. Le dimensioni sono di m. 443 per l'asse maggiore e m. 323 per il minore. Uno studio archeo-astronomico recente, ha individuato che gli assi dell'ellisse sono posti lungo direttrici astronomiche di particolare interesse per il mondo religioso celtico. L'asse da via Boito in direzione via S. Raffaele coincide con la direzione della levata eliaca di Antares nella costellazione dello Scorpione, ossia col punto dove l'astro faceva la sua comparsa nel cielo prima del sorgere del sole durante la festa di Samain (la festa più importante del mondo celtico). Antares, stella rossa, è posta alla fine della via Lattea, motivo per cui veniva considerata la porta per l'aldilà.

Storia di Halloween - archeomappa Medhelanon    Storia di Halloween -archeomappa Medhelanon

Nel VII-VI secolo a.C. la levata eliaca di Antares si verificava intorno all' 11 novembre, rimasta nel calendario cristiano come "estate di S. Martino". Lo stesso punto coincide con il sorgere del Sole al Solstizio d'Inverno, evento astronomico interessante nel più moderno periodo romano, soprattutto dopo la riforma giuliana. Per saperne di più su questo argomento, consultate il sito: www.storiadimilano.it


Dall'Irlanda agli Stati Uniti

Storia di Halloween

La festa di Halloween si è diffusa negli Stati Uniti a metà del 1800, portata dagli immigrati Irlandesi fuggiti dalla loro patria a causa di una tremenda carestia. La festa diventò quindi quasi una festa nazionale ed ora, con l’aiuto della televisione e film, dove appaiono i bambini mascherati che bussano alle porte chiedendo "scherzetto o dolcetto", zucche illuminate, fantasmini, anche noi abbiamo imparato ad apprezzare questa festa, motivo di divertimento.
Per i milanesi, è un ritorno alle antiche radici.


Happy Halloween


Se desideri festeggiare Halloween, vieni a trovarci nel nostro negozio, a Milano, via Mercato,5; troverai tutto quello che cerchi. Costumi Halloween per bambini ed adulti, tanti bei travestimenti da strega e streghette anche affascinanti, cappelli strega, parrucche Halloween, mantelli vampiro, denti Dracula, sangue finto, make up Halloween, lenti a contatto colorate per rendere più horror la tua festa, maschere mostri terrificanti, maschere Horror, scheletri, bare, lapidi, ceri, candele Halloween, palloncini, addobbi Halloween, ragnatele anche per addobbare stanze, pippistrelli, ragni, gufi, topi, naturalmente tutto finto, zucche di tutti i tipi e tanti gadgets per le festicciole dei tuoi bambini, Ti aspettiamo. Vai alla pagina: Halloween

Bottega Storica a Milano    Torriani riconoscimento Regione Lombardia Negozio Storico    Premi qui per visitare il Sito dello shop on line di Torriani

Visita la nostra pagina su Facebook    Guarda il video su Youtube    Visita la nostra pagina su Twitter

Scopri le date delle feste di Carnevale, Halloween, octoberfest e purim, scopri la storia di Halloween e di Carnevale


Negozio Torriani via Mercato,5 Milano